COLTIVARE L’ORZO: 30 anni dopo

L’orzo biologico di Vignamaggio è stato seminato l’ottobre scorso in un campo incolto da decenni ed è stato raccolto 2 settimane fa.

IMG_20160628_114633

La metitrebbiatrice che vedete risale ai primi anni ’80, quando la monocultura viticola in Chianti doveva ancora prendere piede: la raccolta dei cereali costituiva una  risorsa fondamentale per l’alimentazione di tutti.

Il ritorno delle spighe è stato molto emozionante per tutti i contadini che erano soliti raccogliere il grano da bambini: sono stati proprio loro a documentare questo momento, in ricordo dei tempi andati.

mietitura_2016

L’orzo biologico costituirà l’alimento principale dei maialini di Vignamaggio, che arriveranno questo autunno e cresceranno allo stato semibrado nei boschi della tenuta.

 

Share!