LE INSALATE INVERNALI

Durante le feste ci si batte a colpi di carni e pesci, arrosti e ripieni, ma noi abbiamo pensato alle verdure dei nostri orti e a quanto anche loro meritino un posto sulle tavole delle grandi occasioni.

Siamo partiti quindi da una base semplice e sempre uguale, composta da radicchio e melograno: oltre ad essere squisita e di stagione, il suo colore viola e rosso ci mette allegria, anche se si tratta di insalata.

Orchard | Pomario di Vignamaggio

Abbiamo chiesto a Cristina, la nostra cara cuoca, cosa avremmo dovuto fare per rendere la comune insalatina un contorno da cenone: ecco 3 idee semplici per arricchirle di sapore e stupire i vostri ospiti.


  • Crostini aromatizzati al rosmarino e alle erbe dell’orto

Prendete del pane raffermo (per 4 persone, circa 150 g di pane) tagliato a cubetti, e irroratelo di olio extravergine di oliva evo Prime Gocce. Cospargete il rosmarino tagliato sul pane e infornate i crostini su una teglia con carta da forno per circa 5-6 minuti. Aggiungete i crostini caldi prima di servire la vostra insalata di radicchio e melograno, precedentemente condita con olio, sale e pepe.


  • Crostoni di pane con ricotta al timo e scaglie di limone

Tagliate delle fette di pane alte almeno 0,5 cm e arrostitele su una padella antiaderente.  A parte lavorate 150 g di ricotta di pecora, mescolandola con timo tritato e scorzette di limone, sale, pepe e un filo di olio EVO, mescolare tutto e cospargerlo sul crostone di pane. Appoggiare i crostoni sull’insalata precedentemente condita.


  • Arance pelate al vivo, caprino e noci

Alla solita base di radicchio e melograno, aggiungiamo un’arancia privata della buccia e delle parti bianche, 50 g di noci e 150 g di caprino stagionato. Condire  tutto con sale, olio e aceto balsamico.

Sperando che queste semplici idee vi siano piaciute, vi auguriamo buone feste.

 

 

Share!