LE PRIME GOCCE

olio-novo-vignamaggio-prime-gocce

Spesso si sente parla dell’olio nuovo, ma non molti sanno esattamente a che cosa ci si riferisca con questa definizione.

Comunemente si considera che l’olio nuovo sia quello che ha meno di un anno di età.

Una bottiglia d’olio del raccolto di Novembre 2016 sarebbe quindi considerata “d’olio nuovo” fino all’arrivo del nuovo raccolto, che avviene tra Ottobre e Novembre dell’anno successivo.


O PRIMA FRANGITURA?

Un’ulteriore differenza vi è tra l’olio nuovo descritto sopra e quello, per alcuni, più prezioso: l’olio della prima frangitura.

L’olio della prima frangitura è quello delle prime olive, appena mature.

Nel corso della raccolta le olive maturano, perdendo leggermente il gusto piccante e acerbo che dovrebbe contraddistinguere le prime olive frante.

Per questo motivo “l’olio novo”, quello delle prime olive, è così ricercato: è una vera primizia, le quantità sono limitate e si contraddistingue con un sapore più fresco e un retrogusto piccante più persistente.


PRIME GOCCE

Il nome dell’olio fatto con i primi frutti maturi degli oliveti di Vignamaggio si chiama Prime Gocce ed è caratterizzato dal colore verde intenso, da un profumo deciso con note di oliva fresca, un gusto fruttato e più robusto.

L’olio Prime Gocce sarà disponibile sui nostri scaffali e quelli del negozio Casa dell’Olio in Piazza Matteotti a Greve in Chianti dal 30 Ottobre.


LA QUALITA’

L’olio di oliva a Vignamaggio è molto più di un condimento: si tratta di un prodotto di valore, ricco di polifenoli, tocoferoli e di acido oleico.

I polifenoli sono degli antiossidanti naturali e sono il componente dell’olio che assicura al prodotto una lunga durata nel tempo; rappresentano un elemento importante per la nostra dieta e la loro azione contrasta l’insorgere dei radicali liberi.

I tocoferoli sono i composti che costituiscono la vitamina E. Sono molto importanti per aumentare il potere antiossidante delle cellule e ritardarne quindi l’invecchiamento.

L’olio di Vignamaggio è in conversione biologica dal 2015 e sarà biologico in etichetta a partira dal raccolto 2018.


IL LAVORO

La raccolta delle olive è un lavoro duro e faticoso, che avviene manualmente con dei rastrelli elettrici che scuotono i rami e fanno sì che le olive cadano nelle reti disposte sul suolo, tra un albero e l’altro.

Se volete vedere chi sta dietro al nostro olio seguite le nostre storie di Instagram o veniteci a trovare.


ORDINI

Volete ordinare e ricevere a casa vostra l’olio nuovo 2017?

Dal 6 Novembre sarà disponibile sul nostro shop online. Se invece volete un ordine personalizzato potete scrivere dal 30 Ottobre una mail a: degustazioni@vignamaggio.com

Altrimenti se desiderate degustare l’olio direttamente in azienda e approfittarne per un finesettimana di relax nel cuore della Toscana, ci trovate qui.

 

Share!