LA VELLUTATA DI FINOCCHI

La vellutata di finocchi è un piatto semplice e delicato, ideale per le prime serate autunnali.

COSA CI SERVE:

1 CIPOLLA BIANCA

1 PATATA

3 FINOCCHI

COME PROCEDERE:

Tritare la cipolla bianca e tagliare una patata a dadini.

Prendere una pentola non troppo grande e a sponde altee cospargete il fondo con un filo di olio Prime Gocce, aggiungere la cipolla e la patata tagliate e far cuocere a fuoco vivace.

Una volta che patata e cipolla saranno cotte, aggiungere 3 finocchi tagliati a foglia.

Aggiungiamo una tazza d’acqua e facciamo cuocere per 40 minuti a fuoco lento, aggiungendo una seconda tazza d’acqua pian piano e se la minestra risultasse troppo densa.

Passati questi 40 minuti, spegnete il fuoco e frullate con un frullatore ad immersione. Ricordatevi di passare la minestra con un colino per evitare che rimangano i filamenti.

Servire la vellutata ben calda e con un filo di olio di Vignamaggio.

IL CONSIGLIO DELL’ESPERTO: Accompagnare con un GHERARDINO RISERVA 2013

 

 

Share!